Meet For Fun


 
IndiceCercaRegistratiAccedi

Condividi
 

 Calcio

Andare in basso 
AutoreMessaggio
LARA-74
Granduca
Granduca
LARA-74

Femmina
Numero di messaggi : 25
Età : 45
Località : Como
Data d'iscrizione : 11.10.08

Calcio Empty
MessaggioTitolo: Calcio   Calcio Icon_minitimeDom 19 Ott 2008 - 0:45

Citazione :
NAPOLI VINCE 2-1, JUVE SEMPRE PIU' IN CRISI

NAPOLI - Il cuore del Napoli ha la meglio sulla Juventus e ne aggrava
la crisi di risultati. Gli azzurri si impongono a conclusione di una
partita per lungo tempo bloccata, dopo aver toccato con mano lo spettro
della delusione e della sconfitta. Al 15' della ripresa infatti, i
bianconeri erano in vantaggio grazie a una delle solite perle di
Amauri. Il Napoli, pero', trova ancora una volta la forza di reagire,
raggiunge in pochi minuti il pareggio e mette a segno, con il suo uomo
piu' rappresentativo, Lavezzi la zampata della vittoria.

E'
una sconfitta che fa molto male alla Juventus, nonostante le ampie
giustificazioni che derivano dalle numerosissime assenze nella squadra
di Ranieri. Ma per gli juventini questa considerazione non puo' lenire
lo sconforto per una classifica che comincia a farsi davvero
preoccupante. C'e' anche da dire che i bianconeri non hanno del tutto
demeritato ed anzi, soprattutto nel primo tempo, erano riusciti a
rendersi pericolosi molto piu' di quanto non fosse riuscito il Napoli.
Nella formazione della Juventus non ci sono sorprese e non potrebbero,
d'altronde, essercene, vista la rosa falcidiata da infortuni e
squalifiche.

Sull'altro fronte, invece, Reja che per tutta la
settimana aveva dato ad intendere di voler schierare Denis al fianco di
Lavezzi, gli preferisce a sorpresa Zalayeta. Le squadre sembrano
preoccupate di regalare all'avversario il contropiede, per cui la
partita e' bloccata a centrocampo e, quando da entrambi i lati si tenta
la sortita offensiva, le difese sono quasi sempre piazzate al meglio.

Nel
primo tempo il Napoli mantiene un certo predominio nel gioco, ma e' la
Juventus ad affacciarsi pericolosamente davanti alla porta di Iezzo,
piu' di quanto non riescano a fare gli attaccanti partenopei. Nella
ripresa il Napoli si presenta in campo con Mannini al posto di Vitale:
segno che Reja punta ad imporre al gioco della sua squadra un
atteggiamento piu' spregiudicato. Tuttavia il ritmo della partita non
cambia. I timori di perdere per entrambe le squadre sono evidentemente
troppo superiori al desiderio di vittoria. L'assetto della gara cambia,
pero', dopo un quarto d'ora di gioco, quando la Juventus passa in
vantaggio. L'azione dei bianconeri e' esemplare e mostra il grande
potenziale offensivo della squadra di Ranieri a dispetto delle
innumerevoli assenze.

La svolta della partita, in favore del
Napoli, e' nella grande reazione degli azzurri. Il pareggio, con il
solito Hamsik, arriva dopo appena quattro minuti. Ora sono i padroni di
casa a spingere di piu', mettendo da parte ogni remora e ogni paura. Al
34' la forza d'animo degli azzurri e' premiata con il gol di Lavezzi.
La Juventus non ha piu' la forza per reagire. Negli ultimi dieci minuti
di gioco il Napoli amministra la partita senza grandi affanni e porta a
casa una vittoria importantissima che, sia pure per qualche ora, lo
lancia in testa alla classifica.
Fonte Ansa.it

18/10/08 22:52

Torna in alto Andare in basso
 
Calcio
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Meet For Fun :: Generale :: TG-
Vai verso: